Auto Novità

MINI JCW MY2021: restyling e nuovi aggiornamenti

E’ stata presentata a Monaco il restyling della nuova MINI John Cooper Works, che con le sue caratteristiche da go-kart riesce ancora a far scaricare l’adrenalina nei rettilinei più noiosi e nelle curve più tortuose. Le novità comprendono nuovo sistema operativo e optional che offrono soluzioni personalizzate per godere del piacere di guida.

Estetica accattivante

Ovviamente il carattere della MINI John Cooper Works  viene sempre mostrato in modo autentico. All’anteriore  notiamo subito i fari a LED rotondi e la griglia esagonale del radiatore, che presenta una barra trasversale rossa e si estende in basso. Le prese d’aria allargate assicurano un maggiore recircolo dell’aria e raffreddano gli impianti di trasmissione e dei freni in situazioni di guida sportiva.

Troviamo anche le mascherine laterali sui pannelli anteriori e la grembialatura posteriore, ottimo per favorire il flusso d’aria nella zona del sottoscocca. Di serie i cerchi in lega leggera da 17″ con il logo JCW ma a richiesta sono disponibili anche da 18″ nel nuovo design John Cooper Works Circuit Spoke a 2 tonalità.

Motore e prestazioni

Il motore a quattro cilindri MINI TwinPower Turbo  da 2.0 litri sviluppa una potenza massima di 231 CV e una coppia massima di 320 Nm. Il propulsore viene abbinato ad un cambio manuale a 6 rapporti e disponibile anche il cambio Steptronic Sport a 8 marce. Inclusi nella dotazione di serie, lo scarico sportivo, con due terminali  in acciaio inossidabile da 85 millimetri.

Assetto e freni

L’assetto sportivo contribuisce ad un’ottima tenuta di strada, sia in città sia nei percorsi più montuosi. Le nuove sospensioni adattive grazie alla tecnologia di smorzamento a selezione di frequenza assicurano ottimo comfort di guida anche nell’utilizzo più sportivo.

L’impianto frenante è marchiato Brembo.

Interni

Il nuovo allestimento John Cooper Works offre superfici esterne e interne di qualità in Piano Black high gloss, rivestimenti in Dinamica/Pelle Carbon Black per i sedili sportivi.

Altri optional sono: il riscaldamento del volante, il mantenimento di corsia incluso nell’assistente di guida e la funzione Stop & Go per l’Active Cruise Control. Il Park Distance Control (PDC) è invece di serie.

Al centro della plancia spicca un display touch screen da 8,8 pollici dotato di un nuovo sistema operativo e caratterizzato da una grafica moderna.

Il display centrale e quello multifunzionale opzionale dietro il volante possono essere personalizzati in due diverse tonalità cromatiche: “Lounge” dove lo schermo si tinge di blu e turchese e modalità “Sport” dove gli sfondi si illuminano di rosso e antracite.

I clienti possono ordinare la MINI JCW in verniciatura esterna Chili Red e Rebel Green. Disponibile esclusivamente per questo modello i nuovi colori Island Blue metallic e Rooftop Grey metallic.

La Mini John Cooper Works arriverà in Italia a partire da maggio 2021, listino prezzi a partire da 34.400 euro.

Jessica Musolino

1988, imolese ma attualmente vivo nella zona di Reggio Emilia

Potrebbe piacerti...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *