Auto Novità

Porsche Cayman GT4 RS, il piacere di guida si evolve.

Ci aveva già dato prova del suo grande potenziale al Nürburgring Nordschleife dove ha polverizzato il tempo della gemella 718 Cayman GT4 girando con 24 secondi in meno.

La nuova 718 Cayman GT4 RS è stata progettata per essere ancora più leggera e potente. Che venga guidata in montagna o in pista, la piccola supercar di Stoccarda ha tutte le carte in regola per rendere il piacere di guida ancora più eccitante.

Motore e prestazioni

Il motore è il sei cilindri 4.0 aspirato già utilizzato sulla 911 GT3 di serie. Rispetto alla gemella Cayman GT4, la RS guadagna 80 cavalli in più arrivando a toccare i 500 CV e 450 Nm di coppia.

La vettura è disponibile esclusivamente con il cambio a sette rapporti doppia frizione PDK.

La 718 Cayman GT4 RS scatta da 0 a 100 km/h in soli 3,4 secondi e raggiunge una velocità massima di 315 km/h.

Cura dimagrante

La nuova GT4 RS pesa 35 kg in meno rispetto alla 718 GT4, fermando l’ago della bilancia a 1.415 kg. Per ottenere tale riduzione Porsche ha utilizzato plastica rinforzata con fibra di carbonio per il cofano e gli splitter anteriori. Il lunotto posteriore è in vetro alleggerito.

Per risparmiare ancora peso sono stati eliminati alcuni materiali fonoassorbenti dagli interni, ridotta all’osso la moquette e installati pannelli porta ultraleggeri.

Aerodinamica e design

Elemento distintivo della Cayman RS è sicuramente il nuovo alettone posteriore fisso a “collo di cigno”, preso in prestito dalla 911 RSR GT da competizione.

La RS risulta più bassa di 30 millimetri rispetto alla 718 Cayman GT4 e monta ammortizzatori con molle regolate specificatamente per la RS e barra antirollio.

Per far respirare meglio il 4.0 aspirato 6 cilindri sono state ricavate nuove prese d’aria sui passaruota anteriori e al posto dei cristalli fissi.

Anche il rivestimento del sottoscocca è stato ottimizzato dal punto di vista aerodinamico così come il diffusore posteriore.

Tutti questi fattori uniti anche al nuovo design del paraurti anteriore dotato di splitter sideblade consentono alla GT4 RS di generare una deportanza superiore del 25% rispetto alla 718 Cayman GT4.

I cerchi in alluminio forgiato da 20 pollici sono avvolti da pneumatici Michelin Pilot Sport Cup 2.

Pacchetto Weissach

Per sottolineare ulteriormente la sportività della GT4 RS è disponibile il pacchetto Weissach che comprende diverse componenti in fibra di carbonio tra i quali: cofano anteriore, prese d’aria, carter dell’airbox, calotte degli specchietti e ala posteriore.

I terminali di scarico e il rollbar posteriore sono invece realizzati in titanio.

La parte superiore del cruscotto è rivestita in materiale Race-Tex.  Acquistando il pacchetti Weissach si possono aggiungere anche i cerchi in magnesio forgiati da 20 pollici.

La vettura è già ordinabile in Italia a partire da 147.471 euro e le prime consegne sono previste a marzo 2022. Allo stessto tempo Porsche introdurrà anche la GT4 RS Clubsport, un allestimento esclusivamente dedicato alle competizioni. 

Potrebbe piacerti...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *